logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo Cardiff

meteo Cardiff, allerta meteo Cardiff, meteo 16 giorni Cardiff

Dati Cardiff e Previsioni meteo Cardiff con aggiornata allerta meteo Cardiff ed incendi.

Modelli meteo Cardiff ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni Cardiff è aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Cardiff per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo Cardiff meteo Cardiff meteo 16 giorni Cardiff

Rubrica delle tendenze stagionali con carte anomalie Europa ed Italia

Stagione autunnale iniziata nel segno dell'estate mediterranea che rimarcava l'outlook precedente in cui si dava risalto a fasi spesso stabili con trend termico costantemente mite per il periodo, salvo brevi interruzioni.
Il primo mese autunnale in effetti , ha fatto registrare anomalie termiche e di pressione atmosferica superiori al mese di Luglio e rappresentava un azzardo previsionale.

Il mese di NOVEMBRE si potrebbe manifestare con clima ventilato , trend dinamico e precipitazioni specie al Centro Sud anche se più asciutto al Nord , in molte fasi. Dal punto di vista termico si ipotizza un mese ancora mite , salvo una rapida irruzione da Nord Est, nella seconda parte.

Da porre l' attenzione su alcuni intensi fenomeni specie al Nord Est , Valpadana e area appenninica centro-settentrionale in periodi temporali limitati.

Novembre Europa Carta delle anomalie Europa. Questa carta riassume la possibile evoluzione climatica mensile attraverso una sintesi delle anomalie più incisive attese su scala locale

COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK [RILEGGI]

Questa fase stagionale denota un clima dinamico con alcune depressioni Nord Atlantiche dai lidi settentrionali europei , in discesa sul Mediterraneo .

FOCUS ITALIA: NOVEMBRE DINAMICO NELLA PRIMA PARTE MA POI PIU' ASCIUTTO POI IRRUZIONE FREDDA SUL FINIRE?

Italia Settentrionale

Il mese di Novembre dovrebbe esordire nella prima settimana con venti meridionali e maltempo su Triveneto , rovesci a Ovest ma in miglioramento e aspetto termico mite.

Il miglioramento attorno alla fine della prima decade sarebbe effimero, poichè a meta' mese si registrerebbero rapidi fenomeni in marcia da Ovest ad Est , con ripristino poi dell ' alta pressione e clima mite .

Miglioramento con calo termico a fine seconda decade. Attorno al 24, netto calo termico, con neve sui crinali Nord Orientali a quote basse , schiarite altrove , rovesci nevosi in collina in Romagna piuttosto rapidi .Seguirebbe poi una rapida stabilizzazione in un contesto decisamente asciutto nella seconda parte del mese.

Il mese di Novembre , risulterebbe variabile, con fenomeni forti a levante seppure di breve durata ma più asciutto al Nord Ovest , aspetto termico ancora mite

Italia Centrale

Il mese di Novembre dovrebbe esordire nella prima settimana con venti meridionali e maltempo su Toscana Sardegna ed aree tirreniche,rovesci a Est ma in miglioramento con aspetto termico mite.

Il miglioramento , attorno alla fine della prima decade, sarebbe effimero in quanto a meta' mese si registrerebbero forti fenomeni ma veloci in marcia da Ovest ad Est , pilotati da forti venti meridionali. Rischio di alcuni allagamenti in alcuni settori. Miglioramento con calo termico a fine seconda decade specie le minime .

Attorno al 24 ,netto calo termico con forti fenomeni e neve in collina sul lato Adriatico , a cui seguirebbe rapidamente il ritorno del bel tempo .

Il mese di Novembre , risulterebbe variabile, con fenomeni forti sui settori appenninici nella prima parte mentre più asciutta la seconda , aspetto termico ancora mite

Italia Meridionale

Il mese di Novembre dovrebbe esordire nella prima settimana con venti meridionali e maltempo su Isole maggiori ed aree Tirreniche , rovesci a Est, in miglioramento con aspetto termico mite.

Il miglioramento attorno alla fine della prima decade sarebbe effimero. Già metà mese si registrerebbero fenomeni in marcia da Ovest ad Est , pilotati da forti venti meridionali. Si tratterebbe di una fase comunque rapida .

Miglioramento con calo termico a fine seconda decade su valori normali specie le minime in un contesto soleggiato . Attorno al 25 , netto calo termico, con forti fenomeni e neve in collina sul lato Adriatico , cui seguirebbe rapidamente il ritorno del bel tempo .

Il mese di Novembre , risulterebbe variabile con fenomeni forti sui settori appenninici del Tirreno nella prima parte , aspetto termico ancora mite

Anomalie Italia novembre 2018

italia novembre 2018

Carta delle anomalie Italia. Questa carta riassume la possibile evoluzione climatica mensile attraverso una sintesi delle anomalie più incisive attese su scala locale

TENDENZA SUCCESSIVA PROSSIMI MESI ITALIA
Dalle ultime analisi, la seconda parte autunnale sembrerebbe essere più dinamica di Settembre mentre la fase invernale a Dicembre non dovrebbe avere una grande partenza con clima instabile ma non eccessivamente freddo.

SITUAZIONE TELECONNETTIVA ESTATE  2018

Situazione teleconnettiva che deve monitorare accuratamente l'ARTIC OSCILLATION, degli ultimi mesi da aprile a luglio sempre positiva. Bisogna tornare al 2002 per un simile evento.

Nel quadro di anomalie , spicca un polo freddo, con migliore tenuta Artica tra Canada e Groenlandia, dove dovrebbe approcciarsi il nascente VP 2018/19 .

Area di forte crisi con calore latente invece su area del Mar di BARENTS/KARA , predictor criosferico di NAO- invernale. Tutti questi elementi collegati ad una QBO- ai 50 hpa per tutto o quasi l'inverno , ed un NINO MODOKY O CP moderato ,lasciano pensare ad una stagione invernale sopra le righe in alcuni frangenti, anche complice una PDO meno penalizzante in ottica di posizionamento dell'onda madre Pacifica.

Il tutto con una prima fase anticipata a Novembre, ed un' altra tra Gennaio e Febbraio 2019 con una falsa partenza a Dicembre. Possibili frequenti le irruzioni saranno pilotate su MITTLE EUROPE E UK .

Anomalie termiche Europa novembre 2018
Carta delle anomalie termiche a 850hPa (1500 m) previsto dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di DICEMBRE 2018.

Tendenza successiva:

L'inizio dell'inverno potrebbe essere l'insegna di un clima abbastanza stabile con possibili intrusioni Nord Atlantiche.

Datameteo LRC previsioni meteo località italia e mondo
Sei in Previsioni Meteo: Mondo >> Europa >> Italia >> Sicilia >> Palermo
    Cerca località
 Nazione: 
 Regione/stato: 
 Provincia: 
 Località: 
   Sicilia
Meteo 7 giorniMeteo 16 giorniMeteo 45 giorniPrevisioni Stagionali
Focus Stagionale :

MeteoVid:Maps,Modelli,Video

Legenda

Anomalia Temperatura

 

Temperatura °C Periodo
Maggiore 1°C
Maggiore 4°C
Piu caldo
Molto caldo
Minore -1°C
Minore -4°C
Piu freddo
Molto freddo
  Compreso tra -1°C e 1°C Nella media
Maggiori dettagli
Il modello è concepito con lo scopo di individuare i maggiori forcing agenti sulla circolazione atmosferica ed in grado di determinare variabilità a bassa frequenza (quelle modalità di circolazione in grado di caratterizzare il tipo di tempo di una determinata area per almeno 8 giorni). Continua...
Legenda Precipitazione - Legenda Umidita - Legenda Temperatura


 

Aggiornamento: MER 22 Settembre 2010, ora italiana 15:09 (UTC+1 Inverno UTC+2 Estate)

Meteo Regioni Nord Meteo Regioni Centro Meteo Regioni Sud
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Liguria
Lombardia
Piemonte
Trentino Alto Adige
Valle D'Aosta
Veneto
Abruzzo
Lazio
Marche
Molise
Toscana
Umbria
Basilicata
Calabria
Campania
Puglia
Sardegna
Sicilia