logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Analisi stagionale:primavera altalenante
05.05.2016
 
Previsioni Stagionali Primavera 2016Il mese di APRILE come nelle attese, e' iniziato con una fase piuttosto mite per il periodo, che globalmente non parrebbe essere affatto freddo. Attenzione pero’a possibili ritorni a fasi molto instabili, anche con calo termico repentino e Maggio?....



Buone performances delle stagionali per il mese di Marzo viste anche le simulazioni dei modelli meteorologici che mostrano altalena sia termica che pluviometrica, tipica dei cambi stagionali.

La nostra penisola ormai entrata in una fase meridiana dai piu’ volti termici avra' nel mese di Maggio un’inclinazione ad Ovest che tendera’ a sfondare bassa di latitudine, con alternanza tra pre-frontali anche molto caldi, e ingressi freschi e instabili.
Anomalie termiche Europa Maggio 2016

Carta delle anomalie termiche a 850hPa ( 1500 m ) previsto dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di Maggio 2016.

COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK [RILEGGI]

Rispetto al precedente outlook denotiamo un’andamento che ricalca le anomalie previste seppure con tempistiche rimodulate.

Questa fase stagionale denota un clima nel complesso mite, ma con alcune fasi contrapposte per il pendolo depressionario, che spesso affonda ad Ovest del continente europeo, vettorando sull'Italia aria mite ed instabile, spesso carica delle polveri del deserto africano.


FOCUS ITALIA: MAGGIO TRA CALDO AFRICANO E AZIONI PERTURBATE ?

Il mese di MAGGIO potrebbe avere un' alternanza tra azioni calde a basse latitudini verso Est cui seguirebbero azioni perturbate con vortici ciclonici in ingresso dal Golfo di Biscaglia, verso il Centro-Sud Italia, con clima più fresco,molti rovesci e temporali, localmente di forte intensità’.


Italia Settentrionale

Il mese di Maggio nella prima fase, vedrebbe su tutte le regioni un clima variabile con alcune precipitazioni e clima molto mite. Possibile un lieve calo termico a Nord Est

Per la fase stagionale sarebbe un periodo idoneo all' impianto di nuove coltivazioni, dato il possible buon quadro termico mentre più incerto si presenta localmente la probabile evoluzione precipitativa.

Attorno al 20-22 possibile passaggio instabile che premierebbe la parte bassa del Nord, verso levante mentre il Nord Ovest potrebbe rimanere all'asciutto

Ultima settimana del mese con rovesci sparsi sulle Alpi, e clima che si farebbe caldo nelle ore centrali della giornata. Sulla cartina sotto abbiamo voluto sintetizzare: un

mese al Nord con una leggera sopra media termica ad Est



Italia Centrale

Il mese di Maggio nella prima fase, vedrebbe su tutte le regioni centrali un clima variabile, con alcune precipitazioni e clima molto mite sino a 28°C .

Per la fase stagionale sarebbe un periodo idoneo all' impianto di nuove coltivazioni, dato il possible buon quadro termico mentre più incerto si presenta localmente la probabile evoluzione precipitativa .

Il quadro climatico poi nel periodo che va sino alla meta’ del mese, vedrebbe una depressione anche cattiva con molte precipitazioni specie al Centro ed Appennini ,con un probabile netto calo termico.

Attorno al 20-22  nuovo possibile passaggio instabile che premierebbe specie il Centro , verso levante con scarsita’ precipitativa invece sull’Alto Tirreno .

Ultima settimana del mese con rovesci sparsi sugli Appennini e clima che si farebbe caldo nelle ore centrali della giornata sino a sfiorare i 32°C.

In sostanza si evince un

mese in media precipitativa, con termiche con fasi contrapposte

che potrebbero rendere problematiche, alcune coltivazioni, in una delicata fase del loro sviluppo


Italia Meridionale

Il mese di Maggio nella prima fase, vedrebbe su tutte le regioni meridionali un clima variabile, con alcune precipitazioni e clima molto mite sino a 28°C.

Per la fase stagionale sarebbe un periodo idoneo all' impianto di nuove coltivazioni, dato il possible buon quadro termico mentre più incerto si presenta localmente la probabile evoluzione precipitativa .

A seguire verso la metà del mese una possibile depressione potrebbe portare molte precipitazioni specie  su basso Tirreno, area Ionica ed Appennini con i netto calo termico .

Attorno al 20-22  nuovo possibile passaggio instabile che premierebbe specie il  Tirreno meridionale e area Ionica, verso levante .

Ultima settimana del mese con rovesci sparsi sugli Appennini e clima che si farebbe caldo nelle ore centrali della giornata sino a sfiorare i 32°C. In sostanza si evince un

mese in media precipitativa, con termiche con fasi contrapposte

che potrebbero rendere problematiche, alcune coltivazioni, in una delicata fase del loro sviluppo.

Anomalie Italia Maggio 2016

Tendenza Stagionale Italia Maggio 2016



TENDENZA SUCCESSIVA PROSSIMI MESI ITALIA

La prima parte della bella stagione, in base alle ultime analisi risulterebbe zoppicante, con fasi pre-frontali calde temporanee e prevalenza di un clima instabile e fresco, almeno in avvio di stagione estiva.

SITUAZIONE TELECONVETTIVA - Approfondimento PRIMAVERA 2016


Diciamo subito che finalmente abbiamo assistito al cambio di pattern stagionale, con il recente FINAL MAJOR WARMING, il tutto a carico della prima onda pacifica, tipico assetto di anni con NINO STRONG ed assenza dell’onda atlantica.

Il passaggio stagionale, ci consegna pero’ delle anomalie troposferiche ben legate al pattern EA/NAO+ le quali richiederanno tempo per mutare.

Ecco che la prevalenza circolatoria, sara’ di tempo mite, con azioni perturbate che potreebbero essere bloccate.

La bella stagione estiva invece, potrebbe risentire non solo degli assetti oceanici, ma anche del passaggio della qbo, che avverrebbe a stagione inoltrata.

Sotto osservazione infine l’area di anomalie della GUINEA, con effetto a cascata tramite il dipolo indiano(IOD), sullo spostamento della cella di HADLEY verso Nord.


Tendenza successiva:
Con molta probabilita’il decorso stagionale continuera’ ad avere questa doppia faccia, con ingresso delle saccature depressionarie da Ovest .
 
 
 

<< Visualizza tutte le News
carte ww3 Mediterraneo ad altissima risoluzioneCarte Mare ad alta risoluzione
Il nostro modello WW3 con integrata fisica di frangimento nearshore evoluta e proponeprevisioni sino a 10 giorni
Abbonati subito!Radar Precip L'ultima frontiera del radar nowcasting con le precipitazioni sulla tua location passate e future prossime 2 ore indicate con precisione dal radar.Copertura europea
Sistema di allertamento meteorologico DatameteoAlertUtilizzato da province, comuni, aziende,protezione civile e privati per interventi in caso di allerte.