logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Previsioni meteo Sardegna

meteo Sardegna

allerta meteo Sardegna

meteo 16 giorni Sardegna

meteo 45 giorni Sardegna

Dati Sardegna e Previsioni meteo Sardegna con aggiornata allerta meteo Sardegna ed incendi. Modelli meteo Sardegna ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 45 giorni Sardegna è aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Sardegna per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo

Previsioni meteo Sardegna

meteo Sardegna

meteo 16 giorni Sardegna

meteo 45 giorni Sardegna


E’ questa una configurazione peculiare per portare il gran caldo sul Bel Paese, in particolare sulle regioni settentrionali ove alle temperature elevate si unirà, in un cocktail davvero poco sopportabile, un’elevata umidità a formare quell’afa appiccicosa così tipica del periodo estivo. Particolarmente elevati saranno i valori termici raggiunti nelle giornate di Sabato e Domenica, con punte di oltre 34°C sulla Pianura Padana a sud del Pò. Subiranno una forte attenuazione i temporali pomeridiani che da giorni interessano le regioni nord occidentali. attenzione però alel eventuali “celle superstiti” capaci di generare fenomeni molto intensi vista la gran calura attesa nel catino padano.

Composito Europa Bracknell-Europe Bracknell Composite image


Immagine colorata nell'infrarosso con carta significativa elaborata da The Met Office .


Un parziale cambio delle condizioni ( ed in particolare una flessione della colonnina di mercurio ) si avrà nelle giornate di Lunedì e Martedì quando un indebolimento dell’alta pressione favorirà l’ingresso di aria più fresca in particolare sulle regioni nord orientali e della dorsale Adriatica.


GFS datameteo 30 Giugno


 
Campo di geopotenziale ( colore ) e pressione ( linee nere ) attese per le pre 18z di Mercoledì dal modello GFS. Si noti la forza della struttura barica anticiclonica. Fonte Datameteo. Mappe di previsioni delle condizioni atmosferiche fino a 10 giorni.


USO DEI METEOGRAMMI AIR ED AGRO NELLA PREVISIONE DELLE CONDIZIONI:

Analizziamo adesso il tempo atteso nei prossimi giorni tramite l’osservazione dei meteogrammi di previsione delle condizioni atmosferiche liberamente disponibili sul portale Datameteo. Datameteo elabora meteogrammi per ogni località italiana ed europea tramite l’utilizzo di modellistica numerica ad altissima risoluzione ed apposite tecniche di pre e post processing del dato utili a rendere ogni previsione ancora più aderente alle realtà microclimatiche locali. Il meteogramma è un prodotto di previsione utile a capire, in pochi minuti, il tempo previsto fino a 7 giorni in avanti, Datameteo lo offre all’interno dei suoi pacchetti, singolo o integrato all’interno della piattaforma distributiva MeteoBrowser.  Quale primo esempio vi mostriamo il meteogramma AERO per la città di Venezia. Il meteogramma AERO è uno strumento di previsione delle condizioni atmosferiche sulla verticale della zona d’ interesse. La sua qualità ed il dettaglio raggiunto nelle informazioni erogate lo rendono adatto per tutte le attività di pianificazione di rotte aeronautiche a vela o a motore.

 


Meteogramma aero Venezia



Il primo Box ( numero 1 ) mostra tramite linee colorate l’andamento di temperatura ( linea rossa ), umidità ( linea azzurra ) e curva di saturazione – dewpoint ( linea viola). E’ in questo caso evidente come la linea delle temperature sia sempre prossima ai 30°C nelle ore centrali del giorno e superiore ai 24àC in quelle notturne mentre quella azzurra preveda umidità sempre molto alte .Si tratta di una previsione assolutamente coerente per una località di mare nel corso di un’avvezione calda di natura subtropicale. Una flessione è attesa per la giornata di Martedì 6 Luglio, accompagnata da un calo sensibile della curva di dewpoint.

Il secondo Box mostra la previsione di temperatura dal livello del suolo (1000hPa) fino alla quota di 500hPa (5500m circa) per i 7 giorni in avanti. Con una linea azzurra è indicato il livello dello 0 termico. Le frecce indicano direzione ed intensità del vento alle varie quote isobariche. Questo semplice grafico permette di capire con semplicità la stratificazione termica verticale. Degni di osservazione sono gli elevati valori termici raggiunti nei prossimi giorni ( evidenziato dalla freccia rossa ), sottolineati anche dalla costante inclinazione verso l’alto della curva dello zero termico. Una flessione sensibile del campo termico e del livello dello zero termico sulla città lagunare sono evidenti da Martedì, quando un nocciolo di aria più fredda entrerà in quota dai quadranti nord occidentali propagandosi velocemente fino al suolo ( evidenziato dalla freccia blu ).

Nel terzo box è mostrata la probabilità di precipitazione ( linea viola ), eventualmente accompagnata dalle barre di precipitazione ( istogrammi ). Questo box mostra dunque la quantità, il tipo e la probabilità che ci siano precipitazioni sulla zona prescelta. La quantità delle precipitazioni è indicata in millimetri, corrispondenti a litri d’acqua per metro quadro. E’ qui evidente come non siano attese precipitazioni di nota, solamente in concomitanza con l’entrata di aria più fredda nella giornata di Martedì si nota la presenza di due piccoli simboli di precipitazione ( pallino ).

Nel quarto box è mostrata la copertura prevista tra 0 km e 14 km sopra il livello del mare (km slm). La densità della nube è indicata in scale di grigio. Interessante da notare la corrispondenza tra l’afflusso freddo sul finire del periodo e la formazione di compatti sistemi nuvolosi estesi tra i 600 ed i 400mb.

Il quinto box mostra la tabella del vento previsto ovvero velocità e direzione del vento ad intervalli di 1 ora durante tutto il periodo di previsione. La velocità del vento (Km/h) è indicata con una linea che rappresenta la velocità massima (raffiche di vento) durante l'ora precedente a quella indicata. La direzione del vento è indicata dalle frecce che rappresentano le direzioni cardinali (N, S, E, W) da cui il vento sta soffiando. Ad essa si aggiunge la linea blu della pressione al suolo, qui prevista in generale aumento ma su valori non elevatissimi ( range 1015 – 1018 millibar ) come tipico delle forti avvezione caldi. Un repentino incremento è atteso martedì poiché l’aria fredda è di natura più densa e dunque tende a premere maggiormente verso il basso la colonna d’aria ( pressione in aumento).

Il sesto ed ultimo Box rappresenta la radiazione solare ed il flusso di calore previsti dunque il bilancio energetico sulla superficie terrestre. Sono tenuti in considerazione la radiazione solare in arrivo, la radiazione emessa del terreno verso lo spazio e la radiazione emessa dall’atmosfera verso il terreno Dal bilancio di queste componenti si ricava il flusso di calore sensibile, responsabile dell’aumento o diminuzione della temperatura ed il flusso di calore latente, ovvero il responsabile dell’evaporazione dell’acqua presente nel terreno. Il meteogramma AERO diviene quindi un valido aiuto nella previsione delle giornate soggette a maggior riscaldamento della superficie terrestre e delle variazioni del gradiente termico verticale. L’integrazione con il vento a tutte le quote fa del meteogramma AERO uno strumento specifico per la previsione delle condizioni più favorevoli all’innesco di correnti convettive ascendenti ( cfr. termiche )

Scendiamo adesso a livello del suolo e valutiamo l’influenza delle condizioni atmosferiche sulle attività agricole. Prendiamo in considerazione il meteogramma AGRO per la città di Bologna, particolarmente colpita da questa ondata di calore. Ricordiamo che il meteogramma AGRO è sviluppato con uno specifico focus utile a valutare le condizioni atmosferiche più importanti per l’attività di campo.

Meteogramma Agro per Bologna


Nel primo box è mostrato, tramite linea e sfondo colorato, l’andamento orario della temperatura durante il periodo di previsione. Notare i valori previsti prossimi ai 35°C in particolare nelle giornate di Mercoledì 30 Giugno e Sabato 3 Luglio. Da una semplice occhiata possiamo quindi capire che l’ondata di calore sarà lunga ed intensa.

A riprova della stabilità delle condizioni atmosferiche attese sulla Pianura Padana meridionale il secondo Box mostra come non siano attese precipitazioni per i prossimi 7 giorni, con solo una probabilità inferiore al 40% nelle ore più calde dovuta alla prevista formazione di celle temporalesche sui rilievi Appenninici limitrofi.

Una così forte azione anticiclonica non può che ripercuotersi con forza sull’evapotraspirazione prevista ( Box numero 5 ) , con valori prossimi a 0,6mm/h nelle giornate di Sabato, Domenica e Lunedì. La programmazione delle attività di campo per alcune coltivazioni specifiche non potrà non tenere conto di questa previsione. Come visibile, sempre nello stesso Box, i valori di evapotraspirazione subiscono degli incrementi in corrispondenza o prossimità dei cali dell’umidità relativa misurata a 10 metri ( linea blu ). Nelle ore notturne l’umidità torna invece ad aumentare ( linea blu in aumento ) incrementando così la sensazione d’afa.

L’ultimo Box, il numero 6, mostra il campo di vento atteso nel periodo di previsione tramite linee ( velocità del vento ) e freccette ( direzione e verso ). Notare la generale assenza di vento nelle ore diurne mentre un po’ di ventilazione a carattere di brezza dai quadranti meridionali sarà generalmente attiva durante la notte.

Gli indici di temperatura massima e minima, vento, evapotraspirazione, umidità relativa e precipitazioni sono condensati nel sistema SPRAY WINDOW ( Box 4 ), cuore del prodotto meteogramma AGRO. “Spray window” mostra un’indicazione delle condizioni atmosferiche ottimali per eseguire trattamenti fitosanitari a protezione delle colture. L’obbiettivo è quello massimizzare l’efficacia del trattamento diminuendone dispersioni e quantità erogate. Il sistema Spray window implementa al suo interno tre categorie di rischio: rosso – rischio elevato- irrorazione di trattamento sconsigliata, giallo – rischio medio- irrorazione possibile ma con diminuzione nel rendimento e/o moderata dispersione orizzontale dello stesso. Verde –nessun rischio - irrorazione consigliata. In conclusione il meteogramma AGRO fornisce un’ottima descrizione del tempo atmosferico previsto su ogni località in particolare nella sua interazione con le attività agricole. Può essere generato per qualsiasi località in Italia ed Europa fornendo un valido aiuto quotidiano nel migliorare il rendimento dei trattamenti fitosanitari.

Vai a: Allerta » Dati attuali » Synop
» Mare » Clima » Meteovid
Sei in Previsioni Meteo:
Mondo » Europa » Italia » Sardegna
    Cerca località
Meteo ad alta risoluzione
 Nazione: 
 Regione/stato: 
 Provincia: 
 Località: 
   Sardegna
   
Radar PrecipMeteo 7 giorniMeteo 16 giorniMeteo 45 giorniPrevisioni Stagionali
Giovedi 27 : ► Mattino ► Pomeriggio ► Sera-Notte

MeteoVid:Maps,Modelli,Video

Il Tempo di Giovedi 27 al Sud (Aggiornato il 26/11/2014)

► Asciutto su nord Sicilia, Calabria Tirrenica, Molise e Puglia Garganica.
► Su tutte le altre regioni molte nubi e rischio di piogge sparse specie sulla Campania.
► Ventilazione moderata da sud-est, clima mite, mari mossi.


 
Città            Tempo previsto Min °C Max °C Precipit. Vento Km/h
Cagliari Nubi Sparse, nebbia 12.0°C 20.0°C - SE 33 max 50
Forte
Carbonia Nuvoloso, nebbia 14.0°C 21.0°C - SE 39 max 55
Forte
Iglesias Nuvoloso, nebbia 13.0°C 21.0°C - ESE 39 max 53
Forte
Lanusei Coperto, nebbia 11.0°C 17.0°C - SE 24 max 37
Moderato
Nuoro Nuvoloso 11.0°C 19.0°C - SE 31 max 43
Forte
Olbia Nubi Sparse 13.0°C 21.0°C - SE 31 max 48
Forte
Oristano Nuvoloso, nebbia 12.0°C 22.0°C - SE 37 max 55
Forte
Sanluri Nuvoloso, nebbia 11.0°C 21.0°C - SE 30 max 50
Forte
Sassari Nuvoloso, nebbia 13.0°C 22.0°C - SE 31 max 51
Forte
Tempio Pausania Coperto 10.0°C 18.0°C 0.2mm
-
SE 35 max 49
Forte
Tortolì Nuvoloso 15.0°C 19.0°C 1.0mm
Debole
SE 26 max 37
Moderato
Villacidro Nuvoloso, nebbia 11.0°C 19.0°C - SE 33 max 52
Forte

Aggiornamento: GIO 27 Novembre 2014, 05:25 (RUN 18)

Meteo Regioni Nord Meteo Regioni Centro Meteo Regioni Sud
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Liguria
Lombardia
Piemonte
Trentino Alto Adige
Valle D'Aosta
Veneto
Abruzzo
Lazio
Marche
Molise
Toscana
Umbria
Basilicata
Calabria
Campania
Puglia
Sardegna
Sicilia