logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo Watsonville

meteo Watsonville, allerta meteo Watsonville, meteo 16 giorni Watsonville

Dati Watsonville e Previsioni meteo Watsonville con aggiornata allerta meteo Watsonville ed incendi.

Modelli meteo Watsonville ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni Watsonville è aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Watsonville per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo Watsonville meteo Watsonville meteo 16 giorni Watsonville
COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK:


Come ci aspettavamo siamo andati in contro ad un cooling stratosferico(raffreddamento con ripartenza del VPS/VPT),e superamento tramite un (ESE) Extreme Stratospheric Event NAM>+1.5 con caduta geopotenziale su tutta la colonna isobarica(1470dam in prossimità della tropopausa),rinforzo delle vorticità potenziali su tutti i piani isoentropici.In pratica una vera mazzata per gli amanti di gelo e neve sul mediterraneo.Pero’ la permanenza di un VP non centrato nel proprio asse principale lo ha reso esposto ad assalti da parte delle varie forzanti troposferiche come forcing aleutinici ed azzorriani.In tale contesto ha trovato riscontro la lunga fase invernale di fine febbraio,e intrusioni nord-atlantiche sempre piu’ instabili nella prima parte di marzo.


SITUAZIONE TELECONNETTIVA GENERALE:

La permanenza di un blocco altopressorio di matrice termica rappresenta in modo ancora piu’ acuto rispetto alle precedenti analisi,con una circolazione periferica nord-orientale che innestandosi nel nuovo mese di marzo con incursioni atlantiche/nord-atlantiche,tendono a proporre precipitazioni molto abbondanti anche alluvionali a tratti sui settori centro-meridionali italiani e su molte aree del mediterraneo,sede ci convergenza tra masse d’aria di estrazione nettamente diversa,con nevicate a quote interessanti.Pertanto le strutture anticicloniche mantengono un assetto sempre sbilanciato verso l’Europa occidentale,in sbilanciamento verso quella settentrionale.Gia attorno ai primi giorni del nuovo mese una nuova pulsazione di disturbo a tenaglia andra’ a generare una parziale bilobazione della struttura vorticosa artica,con azione bloccante alle alte latitudini britanniche.Come sappiamo pero’ le logiche contenitive di straripamento delle colate artiche orano,devono passare sotto l’egida del recente superamento del NAM,con zonalita’ subito forzata dagli effetti del recente ESES di tipo cold che implica zonalita’ alle alte latitudini ed hp schiacciati verso il basso.In tale contesto valido sino al giro di boa mensile,appare evidente che poi il blocco britannico verrebbe piegato verso sud-est ad accompagnare una potentissima avvenzione artico-continentale verso Egeo,Balcani,Turchia con parziale interessamento del lato adriatico o sud-orientale dello stivale.La seconda parte del mese dopo una possibile chiusura artica non escludibile attorno al 13-14,vedrebbe una pausa via via piu’ stabile,in attesa che un possibile split del VPT(fine pre-condizionamento),ci traghetti verso un’ultima settimana del mese dal sapore artico.







PREVISIONI PER L’ITALIA:


ITALIA SETTENTRIONALE:

Mese di marzo che esordira’ con azione molto perturbata su aree basse del settentrione, nord-est ed estremo nord-ovest con nevicate localmente in pianura sul basso Piemonte,bassa collina sulla Romagna e collinare altrove in caso di fenomeni.Attorno al 6-7 netto abbassamento termico con forte bora sulle Venezie,con fiocchi sporadici sui settori nord-orientali ed adriatici,variabile altrove con gelo notturno in un contesto che si farà via via piu’ stabile.Da tenere d’occhio una possibile intrusione artica attorno al 13-14 con freddo e neve su alcuni settori(da verificare),in attesa di una pausa altopessoria che ci traghettera’ verso un’ultima settimana del mese fredda e perturbata(contributo artico)




ITALIA CENTRALE:

Mese che esordira’ con tempo spesso perturbato e precipitazioni su tutti i settori,alluvionali su quelli adriatici con neve a quote interessanti(collinari in Toscana e nord Marche),600-700 altrove.Possibile bordata gelida poi attorno al 6-8 da valutare eventuali nevicate che qualora penetrasse il nocciolo in quota genererebbe nevicate a quote pianeggianti e costiere sulla adriatiche,con una possibile ricaduta artica prima del giro di boa mensile.Da li una possibile pausa in attesa che l’ultima settimana del mese si mostri ancora fredda e perturbata.





ITALIA MERIDIONALE:

Mese che esordira’ con tempo spesso perturbato e precipitazioni su tutti i settori,alluvionali su quelli adriatici e onici con neve a quote elevate attorno ai 1000 metri.Possibile bordata gelida poi attorno al 6-8 da valutare eventuali nevicate che qualora penetrasse il nocciolo in quota genererebbe nevicate a quote pianeggianti e costiere sulla adriatiche e ioniche di Puglia Molise Calabria e Sicilia,con una possibile ricaduta artica prima del giro di boa mensile.Da li una possibile pausa altopressoria in attesa che l’ultima settimana del mese si mostri ancora fredda e perturbata.






TENDENZA SUCCESSIVA:

Aprile esordira’ con tempo freddo e perturbato con neve a quote relativamente basse per la permanenza di gpt alti alle alte latitudini potrebbero alternare intrusioni instabili e fresche,con successivi sprofondamenti occidentali delle saccature,il tutto in questo secondo caso che nella seconda parte del mese genererebbe incursioni perturbate da convergenza specie al centro-sud,mentre poi specie da meta’ maggio darebbero il via per la prima onda di calore sul settore mediterraneo.

Datameteo LRC previsioni meteo località italia e mondo
Sei in Previsioni Meteo: Mondo >> Europa >> Italia >> Sicilia >> Palermo
    Cerca località
 Nazione: 
 Regione/stato: 
 Provincia: 
 Località: 
   Sicilia
Meteo 7 giorniMeteo 16 giorniMeteo 45 giorniPrevisioni Stagionali
Focus Stagionale :

MeteoVid:Maps,Modelli,Video

Legenda

Anomalia Temperatura

 

Temperatura °C Periodo
Maggiore 1°C
Maggiore 4°C
Piu caldo
Molto caldo
Minore -1°C
Minore -4°C
Piu freddo
Molto freddo
  Compreso tra -1°C e 1°C Nella media
Maggiori dettagli
Il modello è concepito con lo scopo di individuare i maggiori forcing agenti sulla circolazione atmosferica ed in grado di determinare variabilità a bassa frequenza (quelle modalità di circolazione in grado di caratterizzare il tipo di tempo di una determinata area per almeno 8 giorni). Continua...
Legenda Precipitazione - Legenda Umidita - Legenda Temperatura


 

Aggiornamento: MER 22 Settembre 2010, ora italiana 15:09 (UTC+1 Inverno UTC+2 Estate)

Meteo Regioni Nord Meteo Regioni Centro Meteo Regioni Sud
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Liguria
Lombardia
Piemonte
Trentino Alto Adige
Valle D'Aosta
Veneto
Abruzzo
Lazio
Marche
Molise
Toscana
Umbria
Basilicata
Calabria
Campania
Puglia
Sardegna
Sicilia