logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo Lacco ameno

meteo Lacco ameno, allerta meteo Lacco ameno, meteo 16 giorni Lacco ameno

Dati Lacco ameno e Previsioni meteo Lacco ameno con aggiornata allerta meteo Lacco ameno ed incendi.

Modelli meteo Lacco ameno ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni Lacco ameno è aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Lacco ameno per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo Lacco ameno meteo Lacco ameno meteo 16 giorni Lacco ameno
Buone performances delle stagionali per il mese di NOVEMBRE,viste anche le simulazioni dei modelli matematici,che mostravano una possibile fase invernale nella sua prima parte,prima artica poi orientale,seguita da un contesto piu’ stabile e zonale con alta pressione.

Alta pressione a Dicembre con Il primo mese del nuovo anno che potrebbe essere il più' freddo di tutto il trimestre invernale, specie nella seconda parte.
Anomalie termiche Europa Dicembre 2015

Carta delle anomalie termiche a 850hpa previsto dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di Gennaio 2016.

COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK [RILEGGI]

Rispetto al precedente outlook denotiamo un’andamento che ricalca con buona approssimazione  le anomalie previste seppure con tempistiche rimodulate. Questa fase stagionale denota un clima spesso altopressorio con divari termici meno pronunciati rispetto al periodo precedente ed alcune fasi fredde specie nella sua prima parte.


FOCUS ITALIA: GENNAIO 2016: ASCESA INVERNALE?

Il mese di GENNAIO 2016 potrebbe svoltare rapidamente verso un clima decisamente più invernale specie da meta’ mese a seguire. Questa evoluzione parrebbe trovare conferme in un mutamento degli assetti del VP,che risulterebbe indebolito rispetto alla prima parte della stagione.

Italia Settentrionale

Il mese d i Gennaio 2016 potrebbe cominciare con clima mite,cui seguirebbe una bordata meridiana,neve sui versanti esteri e delle vallate alpine di Nord-Est,con crollo termico.A fine prima decade pausa stabilizzante.

La parte centrale del mese vedrebbe una rapida ciclogenesi italica,con netto calo termico per una prima avvezione da Nord-Est.Neve possibile sulla parte bassa del settentrione,e Cuneese con crollo termico sottozero anche di giorno.A fine< b> seconda decade nevicate diffuse su parte del Nord-Ovest verso il Nord-Est, per un ingresso maggiormente ampio di una saccatura artica.Possibile miglioramento ad inizi seconda decade, con nuovo gelo a seguire.

Italia Centrale

Il mese di Gennaio 2016 potrebbe cominciare con clima mite,cui seguirebbe una bordata meridiana,neve sui versanti adriatici a quote basso collinari,con crollo termico.A fine prima decade pausa stabilizzante.La parte centrale del mese vedrebbe una rapida ciclogenesi italica,con netto calo termico per una prima avvezione da Nord-Est. Neve possibile su aree adriatiche in sconfinamento locale con crollo termico risultando sottozero, anche di giorno.

A fine seconda decade nevicate diffuse su parte del centro specie:  Toscana,Umbria e Lazio(bassa collina) localmente in moto verso levante (collina ad Est),per un ingresso maggiormente ampio di una saccatura artica. ad inizi seconda decade, con nuovo gelo a seguire verso l’area adriatica.


Italia Meridionale

Il mese di Gennaio 2016 potrebbe cominciare con clima mite cui seguirebbe una bordata meridiana. Neve sui versanti adriatici a quote  collinari,con crollo termico.A fine prima decade pausa stabilizzante.La parte centrale del mese vedrebbe una rapida ciclogenesi italica,con netto calo termico per una prima avvezione da Nord-Est. Neve possibile su aree adriatiche in sconfinamento locale, con crollo termico risultando sottozero anche di giorno dai 200 m.

A fine seconda decade nevicate diffuse su parte del  sud specie la Campania (bassa collina) l,ocalmente in moto verso levante ( alta collina ad est)per un ingresso maggiormente ampio di una saccatura artica. Possibile miglioramento ad inizi seconda decade con nuovo gelo a seguire verso l’area adriatica.


Anomalie Italia Gennaio 2016

Tendenza Stagionale Italia Gennaio 2016



TENDENZA SUCCESSIVA PROSSIMI MESI ITALIA
Il trimestre freddo vedrebbe nella sua seconda parte un contesto ben piu’ dinamico con almeno 3 ondate gelide,di un certo rilievo tra Gennaio e Febbraio.

SITUAZIONE TELECONVETTIVA - Approfondimento tecnico per l'Inverno


I predictor stagionali ci mostrano in questo tardo questo autunno una velocizzazione di sincronia tra VPS/VPT, che negli ultimi anni ha di fatto inficiato non poco molte tendenze.

I continui affondi ed asse dello stesso verso la Russia parte europea,con continua frenata zonale in entrata verso il vecchio continente,ci propongono uno scenario di ereditarieta’ nel corso del js nel corso della stagione,con frequente oscillazione dello stesso in uscita dall’area statunitense ben differente,sia per una rimodulazione delle anomalie pacifiche,complice EL NINOAnche l’assetto delle SST atlantiche,con frequenti tendenze del probabile HP europeo ad evolvere,in cella altopressoria Scandinava parrebbero avvalorare questo scenario

Ne consegue una stagione con perno del VP sulla Russia europea ove avremo un inverno a tratti molto crudomentre il Mediterraneo potrebbe  vivere di fasi altopressorie altalenanti, che pescherebbero aria fredda dalla pozza gelida a Nord-Est. I relativi indici neutri e oscillazioni potrebbero essere tra il debolmente positivo e debolmente negativo .Il recente approfondimento del VP delle ultime settimanerientra in un processo radiativo,senza disturbi eccessivi,con un moderato condizionamento della troposfera,ma non in modo esasperato,vista anche la presenza dell’hp termico ad est a frenare l’incedere zonale del VP.

Dopo un Dicembre tra zonalita’ ed azioni secondarie fredde,possibile T-S-T event da fine dicembre,di provenienza siberiana la dove si genererebbero i maggiori attriti per il redivivo HP siberiano.Questa stagione tra l’altro si nota una buona collaborazione oscillante tra onda pacifica ed atlantica, come non si vedeva da tempo.



Tendenza successiva:
Con molta probabilita’ la stagione invernale potrebbe mostrare qualche spunto agli esordi, per poi andare in naftalina. Successivamente pero’ si entrerebbe in pieno inverno nel corso della seconda parte di Gennaio-Febbraio 2016 .


Vai a: Allerta » Dati attuali » Synop
» Mare » Clima » Meteovid
Sei in Previsioni Meteo:
Mondo » Europa » Italia » Campania » Lacco Ameno
    Cerca località
Meteo ad alta risoluzione
 Nazione: 
 Regione/stato: 
 Provincia: 
 Località: 
Comune di Lacco Ameno Alt. 2 m (Prov. di Napoli)  
  A Lacco Ameno sono le
Meteo attuale Prossima ora
Qualche nube
Temp: 12°C
Qualche nube
Temp: 13°C
Previsione ore 4:00 - 05:00 - 06:00
Qualche nube
Temp: 14°C
Molto fresco
Prec: -
-
Wind: SE 7 Km/h

  Alba:07:04 UTC+01:00 Tramonto:16:37 UTC+01:00 CEST Lat:40.75N Lon:13.89E (ICAO Vicino LIRN) English-Metric  
Giorno            Tempo previsto Min °C Max °C Precipit Vento Km/h UV
GIO 23 Nubi Sparse 14.0°C 18.0°C - SE 13 max 17
Debole
VEN 24 Nubi Sparse 12.0°C 18.0°C - ENE 11
Debole
SAB 25 Coperto 14.0°C 18.0°C - SSW 20 max 29
Moderato
DOM 26 Coperto 13.0°C 18.0°C 1.0mm
Debole
WSW 37 max 45
Forte
LUN 27 Sereno 7.0°C 13.0°C - N 30 max 33
Forte
MAR 28 Nubi Sparse 6.0°C 13.0°C 0.3mm
Debole
SW 22 max 28
Moderato
MER 29 Pioggia 14.0°C 16.0°C 15.0mm
Moderata
WSW 35 max 43
Forte
GIO 30 Pioggia 14.0°C 17.0°C 79.0mm
Molto forte
S 37 max 46
Forte
   FINO A VEN 8 Dicembre 2017  
Allerte rilevate
Vento forte: DOM 26, LUN 27, MER 29, GIO 30
Pioggia forte: GIO 30

Aggiornamento: GIO 23 Novembre 2017, 02:25 CEST (RUN 12)