logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Previsioni meteo Melara

meteo Melara

allerta meteo Melara

meteo 16 giorni Melara

meteo 45 giorni Melara

Dati Melara e Previsioni meteo Melara con aggiornata allerta meteo Melara ed incendi. Modelli meteo Melara ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 45 giorni Melara è aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Melara per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo

Previsioni meteo Melara

meteo Melara

meteo 16 giorni Melara

meteo 45 giorni Melara

Da ormai un mese il Mediterraneo è sotto l’influenza di correnti atlantiche umide, che accompagnate da aria più fredda di origine scandinava ha generato anche neve in pianura nelle settimane scorse. Tutto il periodo pasquale trascorrerà ancora sotto l’insegna della variabilità con perturbazioni ricorrenti (che rendono questo periodo tipicamente “all’inglese”) e temperature che soprattutto al nord si manterranno poco al di sotto della media del periodo. Tutto a causa di condizioni sinottiche che fanno permanere aria molto fredda di origine russo-scandinava sul centro-europa, che sta vivendo ancora un inverno pieno. Questa situazione era stata inquadrata bene nelle previsioni stagionali, che preannunciano anche un aprile sulla stessa falsariga. Ma vediamo in dettaglio la situazione prevista per il ponte pasquale sull'Italia.


Situazione attuale e condizioni meteo previste


La situazione attuale sull'immagine satellitare ci mostra che una perturbazione presente sulla Spagna domani ci verrà a fare visita e rovinerà un po' i programmi dichi aveva deciso di trascorrere Pasqua fuori casa. Vediamo cosa è previsto grazie alle mappe del modello WRF-EMM 5km.

satellite 29  marzo

Figura 1.Immagine satellitare relativa alle 06UTC del 29/03/2013, che mostra treni di perturbazioni in transito sul Mediterraneo.



Nord


Dalla serata di oggi le nubi aumenteranno sempre di più la loro copertura a partire dalle regioni di nord-ovest, seguite da un calo della pressione. Sabato 30 marzo al mattino le prime precipitazioni si presenteranno deboli/moderate su Piemonte, Liguria e Lombardia per poi spostarsi in serata sul settore nord-orientale.  Accumuli dai 10-20 mm del nord-ovest ai 50-60 mm del Friuli, ripartiti fra pioggia e neve a quote intorno ai 1000 m. I venti saranno forti da nord-est con bora forte a Trieste e le temperature subiranno un calo per la presenza delle precipitazioni in nottata. La domenica di Pasqua trascorrerà relativamente tranquilla e soleggiata al nord-ovest, con temperature più consone al periodo, mentre su settore padano centrale e nord-est saranno  presenti ancora precipitazioni, anche di origine convettiva e le temperature saranno ancora piuttosto basse (non oltre i 10°C). I venti soffieranno ancora più intensamente da nord-est su tutto il settore centro-orientale, mentre saranno da nord su quello occidentale. Pasquetta trascorrerà per lo più serena sul nord-est e nuvolosa sul resto del nord, con nuvolosità in aumento da occidente sul Piemonte e prime precipitazioni in serata, nevose fino ai 600 m sulle Alpi Marittime. Le temperature saranno in leggero rialzo sul nord-est, in calo sul nord-ovest, e i venti soffieranno moderati da est su tutte le regioni.



pioggia sabato 30 amrzo

Figura 2. Precipitazioni previste dal modello WRF-EMM 5km cumulate sulle 12 h per sabato sera.

Centro

Sabato 30 marzo i venti soffieranno da sud-ovest su tutta l'area tirrenica, provocando la formazione di precipitazioni soprattutto di origine orografica sui versanti esposti nel pomeriggio, con quota neve in calo dalla serata.  Sulla fascia adriatica a causa dei suddetti venti ci sarà un temporaneo rialzo della temperatura con valori decisamente più primaverili. Venti molto forti sono previsti in Sardegna settentrionale, coste tirreniche e versante appenninico orientale, e  che ruoteranno da nord-ovest sulla Sardegna in serata La domenica di Pasqua trascorrerà all'insegna del maltempo, con precipitazioni deboli su tutto il centro. Le temperature saranno in calo sul settore adriatico, in concomitanza della rotazione dei venti da nord-est, su Marche e Toscana. mentre su Umbria, Lazio e Abruzzo i  venti saranno deboli o moderati da sud-ovest perchè queste regioni saranno situate nell'occhio del ciclone. Il giorno di Pasquetta trascorrerà per lo più sereno o poco nuvoloso, con copertura nuvolosa in aumento dalla serata a partire dalla Sardegna e poi coste tirreniche. Il vento soffierà debole a regime di brezza, e aumenterà di intensità in serata con direzione da sud-est sul Tirreno. Le temeprature saranno fresche, soprattutto sul settore adriatico dove arriverà ancora aria più fredda dai balcani.



vento domenica 21 marzo

Figura 3. Venti a 10 metri previsti dal modello WRF-EMM 5km per domenica di Pasqua al pomeriggio. Valori vicini ai 60 km orari in Sardegna.


Sud


Sabato 30 marzo sarà una giornata per lo serena sul versante adriatico con nuvolosità in aumento dal pomeriggio, nuvolosa sul resto de sud, con precipitazioni che in serata interesserannno per lo più la Campania e al Basilicata occidentale. La ventilazione sarà debole per venti prevalentemente di libeccio, con temperature che potranno sfiorare o superare i 20°C sulla Puglia e settori ionici. La domenica di Pasqua trascorrerà con nuvolosità irregolare per tutto il giorno e precipitiazioni deboli fin sulle coste tirreniche della Calabria. Le temperature saranno più basse di qualche grado rispetto a sabato e la ventilazione sarà decisamente più intensa da sud-ovest su quasi tutte le regioni. La giornata di Pasquetta ancora una volta vedrà sereno al mattino su Puglia, mentre la copertura nuvolosa andrà aumentando a partire dalla Sicilia, per poi interessare in giornata tutte le regioni andando verso nord-est. Le temperature saranno in leggero rialzo sul settore adriatico e ionico, con ventilazione debole tendenta a provenire da sud-est durante la giornata.


temperatura 31 marzo

Figura 4. Temperature a 2 mt previste dal modello WRF-EMM 5km per il pomeriggio di domenica. Inizia a fluire aria più fredda al nord est.

Tendenza

La tendenza per i giorni successivi è per una persistenza delle condizioni perturbate su tutto il paese, che non si esauriranno prima di due-tre giorni. Seguiteci per avere aggiornamenti sull'evoluzione.

 

Datameteo staff


Vai a: Allerta » Dati attuali » Synop
» Mare » Clima » Meteovid
Sei in Previsioni Meteo:
Mondo » Europa » Italia » Veneto » Melara
    Cerca località
Meteo ad alta risoluzione
 Nazione: 
 Regione/stato: 
 Provincia: 
 Località: 
Comune di Melara Alt. 13 m (Prov. di Rovigo)  

Il servizio è acquistabile con i
pacchetti DatameteomPremium.

Acquista >>
Per avere il radar precip sul tuo sito
richiedi maggiori info >>

Radar Precip

Radar Precip è l'ultima frontiera della previsione meteorologica a brevissimo termine, una sorta di immancabile strumento di nowcasting preciso ed affidabile.

Il servizio mostra, in modo semplice l'intensità delle precipitazioni nella zona intorno al luogo scelto. Il luogo scelto è al centro. I quadrati mostrano la distanza dal centro.Il dato numerico viene esplicitato attraverso una intuitiva scala grafica con le varie scale di intensità.

E' disponibile, estrapolata dai segnali radar con un complesso ed affidabile algoritmo,sia la previsione dei mm precipitabili stimati nelle prossime 2 ore, che il precipitativo stimato caduto nelle passate 12.

Il servizio è acquistabile con i pacchetti DatameteomPremium 12 o 24 mesi per acquistare clicca qui.
Per info, soluzioni personalizzate o per mettere Radar Precip con il tuo brand sul tuo sito clicca qui.


Tutte le demo disponibili
Como Milano Amsterdam Berlino
Edimburgo Larche Londra Nizza
Parigi Zurigo

Zone coperte dal servizio
Prov. Como Prov. Milano Prov. Varese Prov. Sondrio
Prov. Bergamo Prov. Brescia Prov. Verbania Prov. Aosta
Prov. Vercelli Prov. Novara Austria Danimarca
Finlandia Francia Germania Inghilterra
Norvegia Olanda Svezia Svizzera
Belgio Lichtestein