logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo Pachino

meteo Pachino, allerta meteo Pachino, meteo 16 giorni Pachino

Dati Pachino e Previsioni meteo Pachino con aggiornata allerta meteo Pachino ed incendi.

Modelli meteo Pachino ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni Pachino è aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Pachino per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo Pachino meteo Pachino meteo 16 giorni Pachino

COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK [RILEGGI]

Rispetto al precedente outlook denotiamo l’altalena tra onde mobili con moderato contributo africano per il mese di Agosto ,in altalena a fasi piu’ fresche ed instabili dalla porta meridiana nord-occidentale anche se in fase di orientalizzazione.

FOCUS ITALIA: CONTINUA IL TREND ESTIVO

L’evoluzione per il mese di Agosto sta ricalcando la tendenza precedente per larghi tratti,con il mediterraneo alle prese con l’alta pressione in alcune fasi a moderato apporto nord-africano spesso sbilanciata ad ovest ,mentre in altre la porta instabile predilige azioni meridiane nord-occidentali dalla Costa azzurra o retrograde.Il mese di Settembre invece, potrebbe vedere una prosecuzione di tale trend climatico a strappi opposti,ma con avventi di matrice nord-africana  che vanno a congiungersi in evoluzione scandinava perdendo la radice.Con tali presupposti passeremo da giorni caldi e di bel tempo,ad altri instabili e molto freschi con porta balcanica aperta.




Italia Settentrionale

Il mese di settembre inizierebbe nella sua prima parte con un clima piu’ stabile e soleggiato con qualche foschia notturna sulla pianura padana,e termiche dal sapore estivo,venti deboli con qualche rovescio sulle alpi di confine.A fine prima decade venti in rotazione a meridione e rovesci tra alto tirreno e Mar Ligure con minimo di pressione e maltempo in arrivo sul nord-est e Romagna attorno al 12-15 con un netto calo termico e venti di bora,mentre ad ovest avremo tempo asciutto in miglioramento.

Nei giorni poi che vanno dal 16 al 20 tornerebbe gradualmente un clima piu stabile ma con termiche meno calde,ed instabilita’ su aree orientali nelle ore pomeridiane.L’ultima decade mensile vivrebbe di un nuovo passaggio instabile con rovesci su aree adriatiche del nord,mentre altrove variabilita’ con rovesci sparsi nella fase iniziale.Probabile miglioramento negli ultimi del mese.



Italia Centrale

Il mese di settembre inizierebbe nella sua prima parte con un clima piu’ stabile e soleggiato con qualche foschia notturna sulle aree interne e nelle valli con termiche dal sapore estivo,venti deboli con qualche rovescio limitato all’area interna appenninica.A fine prima decade venti in rotazione a meridione e rovesci tra medio tirreno e Sardegna con minimo di pressione e maltempo in arrivo, il tutto poi evolverebbe attorno al 12-15 con un netto calo termico e venti di bora specie su aree adriatiche ,mentre ad ovest avremo tempo asciutto in miglioramento.

Nei giorni poi che vanno dal 16 al 20 tornerebbe gradualmente un clima piu stabile ma con termiche meno calde,ed instabilita’ su aree orientali nelle ore pomeridiane.L’ultima decade mensile vivrebbe di un nuovo passaggio instabile con rovesci su aree adriatiche del centro ,mentre altrove variabilita’ con rovesci sparsi nella fase iniziale.Probabile miglioramento negli ultimi del mese.


Italia Meridionale

Il mese di settembre inizierebbe nella sua prima parte con un clima piu’ stabile e soleggiato con qualche foschia notturna sulle aree interne e nelle valli con termiche dal sapore estivo,venti deboli con qualche rovescio limitato all’area interna appenninica.A fine prima decade venti in rotazione a meridione e rovesci tra medio-basso tirreno e Sicilia con minimo di pressione e maltempo in arrivo, il tutto poi evolverebbe attorno al 13-15 con un netto calo termico e venti di bora specie su aree adriatiche ,mentre ad ovest avremo tempo variabile con rovesci in miglioramento.

Nei giorni poi che vanno dal 16 al 20 tornerebbe gradualmente un clima piu stabile ma con termiche meno calde,ed instabilita’ su aree orientali nelle ore pomeridiane.L’ultima decade mensile vivrebbe di un nuovo passaggio instabile con rovesci su aree adriatiche del sud ,mentre altrove variabilita’ con rovesci sparsi nella fase iniziale.Probabile miglioramento negli ultimi del mese.





 

 

Anomalie Italia Settembre 2014



TENDENZA SUCCESSIVA PROSSIMI MESI ITALIA

Ottobre vedrebbe in auge il nuovo pattern circolatorio ,che vedrebbe il blocco scandinavo a fare il bello e cattivo tempo con molta lentezza dei fronti atlantici ad approcciare il vecchio continente,in un pattern EA+ frequente e condizioni di scarse precipitazioni,in altalena ad azioni instabili anche molto pesanti che si incunuerebbero nel mediterranea aggirando sul bordo destro  o dal basso-atlantico in convergenza la bolla di SCAND+.Insomma un mese fatto di estremi di segno opposto.




SITUAZIONE TELECONVETTIVA - Approfondimento tecnico per i più esperti

Le proiezioni in area ENSO nelle ultime settimane hanno mostrato segnali contrastanti nello sviluppo del prossimo fenomeno di EL NINO,e cio si evidenziava nell’andamento del SOI(pressione da DARWIN e Tahiti ),indicando un fenomeno di ENSO positivo ma meno intenso di quanto si potesse preventivare anche se comunque in grado di attivare  maggiori trasporti di calore alle latitudini artiche.

Sara’ interessante vedere quanto influenzera’ la nuova stagione,la  migliore situazione dei ghiacci artici ,anche per la situazione invernale pregressa,in sede russo-siberiana,in quanto il pattern AD- ha favorito  una maggiore concentrazione di estensione in sede canadese e Groenladese,una controtendenza rispetto agli ultimi anni.Saranno elementi importanti anche per il prossimo trimestre invernale,in quanto contrastano non poco con le tendenze  recenti quando il pattern AD+ ha fatto da padrone,con forte debolezza del ramo canadese del VP a discapito di quello siberiano.

Nelle ultime settimane tra l’altro si mostra con un certo interesse una PDO di chiaro segno positivo,e sappiamo quanto sia importante questa oscillazione del pacifico,nel determinare le fluttuazione del js in uscita dal comparto statunitense,con il PNA(NAO americana da un certo punto di vista),con riflessi sulle azioni di blocking atlantico.Per quanto concerne poi il tripolo,si nota una strutturazione contrastante anche se da NAO tendenzialmente non esasperata,con la riaffermazione dopo la caduta di fine inverno e di inizio estate di una fase di AMO POSITIVA,molto importante nel determinare azioni ficcanti sul settore NATL.Ad ora dunque molti elementi contrastanti magari per una stagione piu’ equilibrata e meno noiosa delle ultime due in ambito mediterraneo,con un VP meno compatto ma nemmeno in frantumi,cio’ sappiamo come a volte sia un’arma a doppio taglio specie se a prevalere e’ il ramo siberiano,con mancanza di un solido slancio azzorriano,deviando colate gelide ad altissime latitudini.

Cio' che ad ora pero’ appare importante sottolineare come al momento,l’andamento delle anomalie non ci fa vedere una prima parte autunnale regolare,ma con un flusso atlantico spesso pigroo,costretto a fermarsi di fronte ad alti gpt scandinavi e percorrendo vie piu’ tortuose,con effetti magari dannosi ed irregolari im ambito precipitativo.


Anomalie Geopotenziale Europa Settembre 2014

Carta delle anomalie del campo geopotenziale previsto dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di settembre 2014.  

 


Precipitazioni Europa Anomalia Settembre 2014

Carta delle anomalie del campo precipitazioni previste dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di settembre 2014. Indicativamente il range di scala dal rosso al giallo indica precipitazioni in % inferiori alle medie del mese. La scala dal verde al blu indica anomalie di precipitazioni superiori alle medie mensili.




TENDENZA STAGIONALE  AUTUNNO 2014:

L’autunno meteo-climatico potrebbe esordire con alternanza tra tempo molto instabile intervallate da cunei anticiclonici,per poi proporre azioni a SCAND+ con tunneling instabile mediterraneo e calo termico.Dunque,non mancheranno le giornate estive ma anche fasi temporalesche.

Vai a: Allerta » Dati attuali » Synop
» Mare » Clima » Meteovid
Datameteo LRC Worldwide Realtime weather and forecast
You are in Forecast:
World >> Europe >> Italy >> Sicily >> Pachino
    Search location
High Resolution Weather
 Country: 
 State: 
 Province: 
 Location: 
Location Pachino Alt. 65 m (Prov. Siracusa)
   
Radar PrecipWeather 7 daysWeather 16 daysMeteo 45 giorniSeasonal Weather

Meteograms are available
for every location in the world.

Buy your meteogram here >>
Request more info here >>
SKI Meteograms

Datameteo operates a fully automated process chain from computing weather forecasts to data estractions creating maps and diagrams.
We offer a continously increasing range of products tailored to our clients needs.These focused meteograms specifically settled-up for aeronautical, agricultural, winter/summer alert purposes can easy visually help to understand weather events that may be introduced throughout the coming hours or during the week.

Meteograms are generated twice daily for the following parameters:
Meteograms are generated twice daily for the following parameters:
Temperature: Highs, Lows, averages, and hourly data air ( 2m) and ground (10 cm) temperature
Precipitation: Amount, type, and probability data
Clouds: Distribution and density based on altitudes
Wind: Speed, direction and gust
Pressure: Distribution, curves
Weather: Symbols showing the weather
Others: snowfall, melting snow fraction, relative humidity, and others available on request


Free Demo Meteograms
Abetone Aosta Aquila Arabba Badia
Bardonecchia Bologna Bolzano Campo Imperatore Campobasso
Castrozza Cervinia Cimone Cortina Courmayeur
La Thuile Livigno Modonna di Campiglio Monterosa Sella Nevea
Terminillo Trento Trieste Val di fassa Val Gardena
Valfurva Venice Via Lattea
 
Northern Italy Central Italy Southern Italy
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Liguria
Lombardia
Piedmont
Trentino Alto Adige
Valle D'Aosta
Veneto
Abruzzo
Lazio
Marche
Molise
Toscana
Umbria
Basilicata
Calabria
Campania
Puglia
Sardinia
Sicily