logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo San martino di finita

meteo San martino di finita, allerta meteo San martino di finita, meteo 16 giorni San martino di finita

Dati San martino di finita e Previsioni meteo San martino di finita con aggiornata allerta meteo San martino di finita ed incendi.

Modelli meteo San martino di finita ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni San martino di finita aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni San martino di finita per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo San martino di finita meteo San martino di finita meteo 16 giorni San martino di finita
COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK:


Lo scorso mese di gennaio ha prodotto come da prospettiva il riassetto del Vortice Polare,complice forcing ad opera della WAVE 1,con ridistribuzione dei massimi di vorticita’ verso il comparto canadese,apportando in fase iniziale anti-zonalita’ alta in Europa col mediterraneo sino al 20 nella mitezza,mentre parte dell’east-coast statunitense si veniva a trovare in intense condizioni di gelo e neve.A seguire tale rotazione ha permesso il ripristino di condizioni prettamente invernali sullo stivale con distensione di un’hp di blocco surrogato da un quadro di ssta meno penalizzante.A seguire la moderata ripartenza del VP che doveva dirigere l’hp verso nord-est e’ stato molto veemente,non permettendo quella reiterazione paventata per la prima parte di febbraio,andando incontro ad un cooling stratosferico(raffreddamento con ripartenza del VPS/VPT),e superamento tramite un (ESE) Extreme Stratospheric Event NAM>+1.5 con caduta geopotenziale su tutta la colonna isobarica(1470dam in prossimità della tropopausa),rinforzo delle vorticità potenziali su tutti i piani isoentropici.In pratica una vera mazzata per gli amanti di gelo e neve sul mediterraneo.





SITUAZIONE TELECONNETTIVA GENERALE:

Ad ooggi agl amanti del gelo e della neve non resta altro che godersi quella presente sulle nostre montagne,altrimenti tocchera’ una puntatina in USA ove prima del compattamento del VP,si rovescera’ in due o tre riprese lo stesso con intense ondate di gelo,per disporsi poi progressivamente secondo lo schema da AO++,ed una cella altopressoria sul mediterraneo in ingresso rapido dopo ultime note instabili a cavallo del periodo 3-5 febbraio.Il successivo compattamento avra’ poi come primo effetto una pausa stabile e soleggiata in un contesto primaverile su molte aree che si affacciano sul mediterraneo,con zonalita alta in ambito europeo.Nonostante le apparenze deporrebbero per un quadro prolungato e votato alla stabilita’,il VP quest’anno non è mai stato assiale,e dunque subira’ gia a partire dalla fine della seconda decade un nuovo attacco dall’hp aleutinico,ruotando su stesso e andando in contro ad una sua destabilizzazione.I primi effetti in ambito mediterraneo saranno un incremento della componente sub-tropicale in quota con tempo molto mite tra 8-11,ma nel frattempo il surplus di calore legata alla ruota depressionaria centrata su Baffin ,andra’ a generare un probabile scandivian ++(hp di blocco),ponendo le basi per la svolta a carattere freddo che riesumerebbe la WAVE atlantica tra seconda e terza decade.E’ pertanto lecito attendersi il ritorno di una brusca sterzata invernale tra adriatico,balcani e Russia europea.









PREVISIONI PER L’ITALIA:

ITALIA SETTENTRIONALE:

Il mese in corso assumera’ rapidamente connotati tipicamente primaverili ,con inversioni termiche e clima molto mite specie nella fase tra 6-11 con contributo che diverra’ notevole di aria calda stabilizzante di matrice sub-tropicale in quota.I primi cedimenti barici legati alla spinta del canadese ci traghetteranno poi verso una nuova svolta dal carattere invernale tra seconda e terza decade.Sostanzialmente la prima meta’ mensile risultera’ avara di precipitazioni con termiche sopramedia,a seguire peggioramento specie sulle aree nord-orientali con nevicate alle basse quote alternate a fasi piu stabili ma rigide.

ITALIA CENTRALE:

Il mese in corso assumera’ rapidamente connotati tipicamente primaverili dopo residui di instabilita’ nella prima parte del mese su settori orientali ,con inversioni termiche e clima molto mite specie nella fase tra 6-11 con contributo che diverra’ notevole di aria calda stabilizzante di matrice sub-tropicale in quota.I primi cedimenti barici legati alla spinta del canadese ci traghetteranno poi verso una nuova svolta dal carattere invernale tra seconda e terza decade.Sostanzialmente la prima meta’ mensile risultera’ avara di precipitazioni con termiche sopramedia,a seguire peggioramento specie sulle aree adriatiche con nevicate alle basse quote alternate a fasi piu stabili ma rigide.

ITALIA MERIDIONALE:

Il mese in corso assumera’ rapidamente connotati tipicamente primaverili dopo le forti piogge di inizio mese ,con inversioni termiche e clima molto mite specie nella fase tra 6-11 con contributo che diverra’ notevole di aria calda stabilizzante di matrice sub-tropicale in quota.I primi cedimenti barici legati alla spinta del canadese ci traghetteranno poi verso una nuova svolta dal carattere invernale tra seconda e terza decade.Sostanzialmente la prima meta’ mensile risultera’ avara di precipitazioni con termiche sopramedia,a seguire peggioramento specie sulle aree orientali con nevicate alle basse quote alternate a fasi piu stabili ma rigide.





  


TENDENZA SUCCESSIVA:

 Il mese di marzo risentira’ del normale decorso stagionale,con impulsi dai connotati tipicamente meridiani,incentivando gli scambi meridiani polo equatore .In tale contesto in attesa del Final Warming stagionale con il  passaggio di consegne al pattern tipico della bella stagione,viaggeremo in oscillazioni termiche sia dal sapore a tratti da primavera inoltrata(punte anche elevate),passando per brusche fasi invernali specie nella prima parte e nell’ultima decade.


Vai a: Allerta » Dati attuali » Synop
» Mare » Clima » Meteovid
Sei in Previsioni Meteo:
Mondo » Europa » Italia » Calabria » San Martino di Finita
    Cerca localit
Meteo ad alta risoluzione
 Nazione: 
 Regione/stato: 
 Provincia: 
 Localit: 
Comune di San Martino di Finita Alt. 550 m (Prov. di Cosenza)  
  A San Martino di Finita sono le
Meteo attuale Prossima ora
Sereno
Temp: 24°C
Sereno
Temp: 23°C
Previsione ore 4:00
Sereno
Temp: 21°C
Fresco gradevole
Prec: -
-
Wind: SW 9 Km/h

  Alba:05:49 UTC+02:00 Tramonto:20:14 UTC+02:00 CEST Lat:39.49N Lon:16.11E (ICAO Vicino LIBQ) English-Metric  
Giorno            Tempo previsto Min C Max C Precipit Vento Km/h UV
VEN 21 Sereno 20.0°C 33.0°C - WSW 17
Moderato
8
SAB 22 Sereno 22.0°C 33.0°C - WSW 20
Moderato
8
DOM 23 Sereno 21.0°C 30.0°C - WSW 24
Moderato
8
LUN 24 Sereno 20.0°C 33.0°C - WSW 26 max 36
Moderato
8
MAR 25 Qualche nube 19.0°C 27.0°C - WSW 28 max 31
Moderato
8
MER 26 Nubi Sparse 18.0°C 27.0°C 0.2mm
Debole
W 22
Moderato
8
GIO 27 Sereno 15.0°C 31.0°C - WNW 17
Moderato
8
VEN 28 Sereno 16.0°C 27.0°C - WSW 11
Debole
   FINO A SAB 5 Agosto 2017  
Allerte rilevate
Molto caldo: VEN 21, SAB 22, DOM 23, LUN 24, GIO 27

Aggiornamento: VEN 21 Luglio 2017, 02:25 CEST (RUN 12)