logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo Draugen

meteo Draugen, allerta meteo Draugen, meteo 16 giorni Draugen

Dati Draugen e Previsioni meteo Draugen con aggiornata allerta meteo Draugen ed incendi.

Modelli meteo Draugen ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni Draugen aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Draugen per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo Draugen meteo Draugen meteo 16 giorni Draugen

COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK [RILEGGI]

Rispetto al precedente outlook denotiamo l’altalena tra onde mobili con moderato contributo africano per il mese di giugno,in altalena a fasi piu’ fresche ed instabili.

FOCUS ITALIA: LUGLIO TRA ONDE DI CALORE E BREAK TEMPORALESCHI

L’evoluzione per il mese di Giugno  sta ricalcando la tendenza precedente per larghi tratti,con il mediterraneo alle prese con l’alta pressione in alcune fasi a moderato apporto nord-africano ,mentre in altre la porta instabile predilige azioni meridiane o retrograde.Anche il mese di luglio seppure proporra’ alcune onde di calore intense,le fasi di disturbo all’estate saranno ben presenti,con noccioli temporaleschi che si intrappolerebbero al centro-sud in moto verso sud-est.Nelle fasi calde possibili picchi termici molto elevati.



Italia Settentrionale

Il mese di luglio proporrebbe una partenza lievemente instabile su aree alpine e pre-alpine,ma rapidamente avremmo una rapida stabilizzazione,con termiche in netto aumento ed onda di calore con picchi termici diffusi sopra i 34-36 gradi in molte localita’ con picchi a fine prima decade di 38.Nel corso della fase centrale mensile cedimento barico sul nord-est con furiosi temporali e grandinate,ventilazione piu’ fresca e calo termico diffuso,mentre ad ovest precipitazioni davvero poche e limitate all’area alpina.La seconda decade poi vedrebbe tempo stabile al mattino con termiche piu’ accettabili,e instabile nel pomerigio.L’ultima decade di luglio inizierebbe con una saccatura che lambirebbe il nord-est,mentre negli ultimi giorni del mese una nuova intensa ondata di caldo,con rapida impennata di termiche ed umidita’.



Italia Centrale

Il mese di luglio proporrebbe una partenza lievemente instabile su aree appenniniche ,ma rapidamente avremmo una rapida stabilizzazione,con termiche in netto aumento ed onda di calore con picchi termici diffusi sopra i 34-36 gradi in molte localita’ con picchi a fine prima decade di 39.Nel corso della fase centrale mensile cedimento barico sul comparto adriatico con furiosi temporali e grandinate,ventilazione piu’ fresca e calo termico diffuso,mentre ad ovest precipitazioni davvero poche e limitate all’area appenninica o a carattere sparso.La seconda decade poi vedrebbe tempo stabile al mattino con termiche piu’ accettabili,e instabile nel pomerigio diffusa.L’ultima decade di luglio inizierebbe con una saccatura che lambirebbe l’area adriatica con rovesci e qualche temporale,mentre negli ultimi giorni del mese una nuova intensa ondata di caldo,con rapida impennata di termiche ed umidita’.

Italia Meridionale

Il mese di luglio proporrebbe una partenza lievemente instabile su aree appenniniche ,ma rapidamente avremmo una rapida stabilizzazione,con termiche in netto aumento ed onda di calore con picchi termici diffusi sopra i 33-34 gradi in molte localita’ con picchi a fine prima decade di 36.Nel corso della fase centrale mensile cedimento barico sul comparto adriatico e ionico con furiosi temporali e grandinate,ventilazione piu’ fresca e calo termico diffuso,mentre ad ovest precipitazioni davvero poche e limitate all’area appenninica o a carattere sparso.La seconda decade poi vedrebbe tempo stabile al mattino con termiche piu’ accettabili,e instabile nel pomerigio diffusa.L’ultima decade di luglio inizierebbe con una saccatura che lambirebbe l’area adriatica con rovesci e qualche temporale,mentre negli ultimi giorni del mese una nuova intensa ondata di caldo,con rapida impennata di termiche ed umidita’.




 

 

Anomalie Italia Luglio 2014



TENDENZA SUCCESSIVA PROSSIMI MESI ITALIA

Agosto ci proporrebbe una parte iniziale davvero molto calda ed umida sotto il dominio nord-africano ,gradualmente il mediterraneo poi vedrebbe un calo dei gpt dalla porta meridiana,ed eventuali ritorni di caldo in seconda decade non saranno piu’ cosi durevoli.Attenzione a possibili fenomeni molto intensi dopo la forte ondata calda iniziale.


SITUAZIONE TELECONVETTIVA - Approfondimento tecnico per i più esperti

Per il proseguio stagionale  presentiamo un tripolo poco esasperato in senso negativo e cio’ comporta ondate calde non molto durature seppure presenti nel corso della stagione,con la bolla positiva centro-europea,radicata a tratti dal nord-africa e demolita in altre dai due lati. Col passaggio della QBO in fase negativa anche alle quote isobariche inferiori rappresentano insieme ad  una fase di AMO positiva seppure in calo,segnali di elevazione della cella di HADLEY,con invasioni nord-africane che dalle ultime elaborazioni potrebbero essere solo parziali nella prima parte estiva,con molte crepe temporalesche,per poi diventare dominanti nella seconda parte stagionale quando potremmo risentire non solo della modifica in area ENSO,ma anche dell’esasperazione  legata al pieno passaggio della qbo.

Sara’ interessante vedere quanto influenzera’ la nuova stagione,la forte contrazione dei ghiacci,anche per la situazione invernale pregressa,in sede russo-siberiana,in quanto il pattern AD- ha favorito  una maggiore concentrazione di estensione in sede canadese e Groenladese,una controtendenza rispetto agli ultimi anni.Saranno elementi importanti anche per il prossimo trimestre invernale,in quanto contrastano non poco con le tendenze degli ultimi anni,quando il pattern AD+ ha fatto da padrone,con forte debolezza del ramo canadese del VP a discapito di quello siberiano.

Da valutare infine la possibile virata in positivo nell’area ENSO,con maggiori trasporti di calore alle latitudini artiche,e un js dal prossimo autunno ben piu’ teso in ingresso sul vecchio continente,ovviamente ci torneremo a tempo debito.Intanto valuteremo nei prossimi appuntamenti se questa ipotesi di grande estate nella sua seconda parte,trovera’ conferma,sconfinando in un’autunno caldo e umido.




Carta delle anomalie del campo geopotenziale previsto dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di luglio 2014.  

 


Precipitazioni Europa Anomalia Aprile 2014

Carta delle anomalie del campo precipitazioni previste dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di luglio 2014. Indicativamente il range di scala dal rosso al giallo indica precipitazioni in % inferiori alle medie del mese. La scala dal verde al blu indica anomalie di precipitazioni superiori alle medie mensili.




TENDENZA STAGIONALE  AUTUNNO 2014:

L’autunno meteo-climatico potrebbe esordire prima caldo e stabile,per poi proporre azioni a SCAND+ con tunneling instabile mediterraneo e calo termico.Non mancheranno le giornate estive ma anche fasi temporalesche.

Sei in Previsioni Meteo:
Mondo » Europa » Norvegia » Draugen
    Cerca localit
Meteo ad alta risoluzione
 Nazione: 
 Regione/stato: 
 Provincia: 
 Localit: 
Località : Draugen Alt. 68 m (Nazione: Norvegia)  
  A Draugen sono le
Meteo attuale Prossima ora
Nuvoloso
Temp: 9°C
Nuvoloso
Temp: 9°C
Previsione ore 10:00
Nuvoloso
Temp: 9°C
Freddo moderato
Prec: -
-
Wind: NW 9 Km/h

  Alba:08:33 UTC+02:00 Tramonto:17:54 UTC+02:00 CEST Lat:64.36N Lon:7.79E (ICAO Vicino ENDR) English-Metric  
Giorno            Tempo previsto Min C Max C Precipit Vento Km/h UV
MAR 17 Nubi Sparse 8.0°C 10.0°C - WNW 30
Forte
MER 18 Nuvoloso 9.0°C 10.0°C 2.0mm
Debole
NW 39
Forte
GIO 19 Qualche nube 9.0°C 10.0°C - E 43
Forte
VEN 20 Qualche nube 9.0°C 10.0°C - ENE 52
Molto forte!
SAB 21 Qualche nube 9.0°C 10.0°C - ESE 59
Molto forte!
DOM 22 Sereno 8.0°C 9.0°C - ESE 56
Molto forte!
LUN 23 Sereno 8.0°C 9.0°C - ESE 46
Forte
MAR 24 Sereno 8.0°C 10.0°C - ESE 54
Molto forte!
   FINO A MER 1 Novembre 2017  
Allerte rilevate
Vento forte: MAR 17, MER 18, GIO 19, LUN 23

Aggiornamento: MAR 17 Ottobre 2017, 06:31 CEST (RUN 18)