logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo Caramagna piemonte

meteo Caramagna piemonte, allerta meteo Caramagna piemonte, meteo 16 giorni Caramagna piemonte

Dati Caramagna piemonte e Previsioni meteo Caramagna piemonte con aggiornata allerta meteo Caramagna piemonte ed incendi.

Modelli meteo Caramagna piemonte ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni Caramagna piemonte č aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Caramagna piemonte per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo Caramagna piemonte meteo Caramagna piemonte meteo 16 giorni Caramagna piemonte

Rubrica delle tendenze stagionali con carte anomalie Europa ed Italia

Stagione estiva che si sta concludendo come era cominciata tra incursioni africane e fasi temporalesche in un contesto medio ancora siccitoso, figlio soprattutto di un pattern che ha dominato gli ultimi 4-5 anni, con autunni e primavere sottotono. Tutto ciò in effetti si traduce anche in eventi di supercelle con veri mesocicloni, nelle fasi di passaggio tra masse d'aria contrapposte, come spesso accaduto in questa stagione, che tra l'altro prendono vigore da un anomalo rilascio di calore dalla superficie marina.

Il mese di settembre è iniziato con una fase molto calda sulla Penisola, cui seguiranno alcuni strappi instabili a lenta evoluzione con rischi di fenomeni violenti ed alcuni pre-frontali; solo in alcune fasi avremo scorrimenti freschi sui settori orientali. Buone le performances delle stagionali per il mese di settembre in corso viste anche le simulazioni modellistiche, con un clima che proporrà ancora alcune ondate di caldo via via più spostate a Sud-Est con alcuni strappi instabili bloccati, o bassi in ingresso da Gibilterra, o altrimenti per cicloni mediterranei.

La circolazione atmosferica prevalente per il mese di ottobre sarà caratterizzata ancora da una fascia altopressoria collegata alla cella di HADLEY molto alta, con fasi secche ed altre con azioni bloccate e fenomeni anche persistenti, in un contesto tutto sommato mite per la Penisola, ma con rischi elevati per alcune aree, legate anche al calore pregresso liberato in atmosfera. Le precipitazioni potrebbero essere sostanzialemente sottomedia per il mese in esame, ma alcune fasi potrebbero essere caratterizzate da locali fenomeni alluvionali.



ottobre europa

Carta delle anomalie Europa. Questa carta riassume la possibile evoluzione climatica mensile attraverso una sintesi delle anomalie più incisive attese su scala europea.


COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK [RILEGGI]

Questa fase stagionale denota un clima che risente ancora della bolla calda sud-tropicale e che a tratti si spartisce lo scenario o con scorrimenti freschi orientali, o con azioni bloccate a lenta evoluzione assai pericolose.


FOCUS ITALIA: OTTOBRE ANCORA CLIMA SECCO, MA CON FASI ESTREME?

Il mese di ottobre potrebbe proporci un assetto ancora statico in sede Euro-mediterranea, con consistenti fasi di alta pressione, ma anche alcune incursioni dal canale Iberico a lenta evoluzione, o passaggi instabili intrappolati nel mediterraneo, con fenomeni molto persistenti e rischio dissesto idro-geologico in porzioni ristrette di territorio.

Italia Settentrionale

Il mese di ottobre nella sua prima parte ci potrebbe mostrare un clima stabile e molto caldo per il periodo, mentre la fine di questa prima fase potrebbe essere caratterizzata da rovesci al Nord-Ovest e sulle Alpi. Fase centrale del mese con maltempo da Ovest verso Est che perdurerebbe per alcuni giorni, con ventilazione umida meridionale, concentrando i fenomeni ad Est nella seconda fase.
L'ultima decade di ottobre inizierebbe con clima stabile e un calo termico a seguire, dovuto ad un fronte freddo diretto a Sud-Est, ma con pochi fenomeni di rilievo, mentre la fine del mese vedrebbe nuova instabilità molto forte in arrivo da Ovest.


Il mese di ottobre potrebbe trascorrere con un clima in media con il periodo o leggermente sopra e in generale precipitazioni carenti, con locali fenomeni anche di forte intensità


Italia Centrale

Il mese di ottobre nella sua prima parte ci potrebbe mostrare un clima stabile e molto caldo per il periodo, mentre la fine della prima fase potrebbe essere caratterizzata da rovesci sui settori di ponente, ma in modo passeggero. Fase centrale del mese con maltempo da Ovest verso Est che perdurerebbe per alcuni giorni, con ventilazione umida meridionale risparmiando le coste abruzzesi nella prima fase.
L'ultima decade di ottobre inizierebbe con clima stabile e un calo termico a seguire, dovuto ad un fronte freddo diretto a Sud-Est, con fenomeni forti su adriatiche seppure rapidi, mentre a seguire si affacerebbe instabilità da Ovest con venti di Libeccio e clima mite ad Est.



Il mese di ottobre potrebbe trascorrere con un clima caldo e in generale precipitazioni carenti, con locali fenomeni anche di forte intensità


Italia Meridionale

Il mese di ottobre nella sua prima parte ci potrebbe mostrare un clima stabile e molto caldo per il periodo, mentre la fine della prima fase potrebbe essere caratterizzata da rovesci sui settori di ponente, ma in modo passeggero. Fase centrale del mese con maltempo da Ovest verso Est che perdurerebbe per alcuni giorni, con ventilazione umida meridionale e picchi termici elevati all'estremo Sud, ove non si avrebbero fenomeni nella prima fase.
L'ultima decade di ottobre inizierebbe con clima stabile e un calo termico a seguire, dovuto ad un fronte freddo diretto a Sud-Est , con fenomeni forti su adriatiche e ioniche per un ciclone mediterraneo persistente, mentre a seguire si affacerebbe instabilità da Ovest con venti di Libeccio e clima mite a Sud-Est.


Il mese di ottobre potrebbe trascorrere con un clima caldo e in generale precipitazioni carenti, con locali fenomeni anche di forte intensità

Anomalie Italia Ottobre 2017

italia ottobreo 2017

Carta delle anomalie Italia. Questa carta riassume la possibile evoluzione climatica mensile attraverso una sintesi delle anomalie più incisive attese su scala locale


TENDENZA SUCCESSIVA PROSSIMI MESI ITALIA

Dalle ultime analisi la prima fase autunnale sarà contraddistinta da fasi statiche ed altopressorie, con fasi opposte legate o a perturbazioni bloccate e assai pericolose, con fenomeni anche violenti, o a causa di forti impulsi da Est, in un contesto abbastanza mite.
 

SITUAZIONE TELECONNETTIVA ESTATE 2017

Situazione delle ssta atlantiche che al momento appaiono ancora poco definite, con l'indice NAO tornato in terreno positivo rallentando il passaggio in fase negativa legato all'attività solare, sintomo che dobbiamo ancora smaltire il vecchio pattern circolatorio. Positivo invece il calo dellla PDO che a fine estate fa registrare valori molto più contenuti, sappiamo essa quanto sia importante nel modulare il JS in uscita dal comparto statunitense, mentre in area ENSO al momento affiora una debole NINA nei forecast, non più ostentata da una PDO estremamente positiva come le ultime stagioni.

Osserveremo con molta attenzione tra l'altro il nascente VP 2017/18, il cui asse sarà fondamentale e su come interagirà col calore latente presente sui lidi artici: alcuni indicatori farebbero presagire per un DIPOLO ARTICO favorevole ad un'invernata molto tosta in EURASIA, ed in tal senso lo sbarramento al flusso oceanico figlio dell'ITCZ estivo andrà in questo autunno a deviare il JS molto a Nord, riparando l'area russa libera dal flusso mite zonale, che andrà avanti con un sensibile raffreddamento.



Anomalie termiche Europa ottobre 2017
Carta delle anomalie termiche a 850hPa (1500 m) previsto dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di ottobre 2017.

Tendenza successiva:

Ad ora la stagione invernale, almeno nella prima parte, non riuscirebbe ad essere incisiva, salvo alcuni afflussi gelidi da Est, ma potrebbe farlo in seconda battuta.

Vai a: Allerta » Dati attuali » Synop
» Mare » Clima » Meteovid
Sei in Previsioni Meteo:
Mondo » Europa » Italia » Piemonte » Caramagna Piemonte
    Cerca localitŕ
Meteo ad alta risoluzione
 Nazione: 
 Regione/stato: 
 Provincia: 
 Localitŕ: 
Comune di Caramagna Piemonte Alt. 257 m (Prov. di Cuneo)  
  A Caramagna Piemonte sono le
Meteo attuale Prossima ora
Sereno
Temp: 12°C
Sereno
Temp: 12°C
Previsione ore 8:00 - 09:00 - 10:00
Sereno
Temp: 11°C
Freddo moderato
Prec: -
-
Wind: WSW 2 Km/h

  Alba:07:52 UTC+02:00 Tramonto:18:35 UTC+02:00 CEST Lat:44.78N Lon:7.74E (ICAO Vicino LIMZ) English-Metric  
Giorno            Tempo previsto Min °C Max °C Precipit Vento Km/h UV
MER 18 Qualche nube 11.0°C 23.0°C - SE 13
Debole
GIO 19 Nuvoloso 12.0°C 22.0°C - ENE 7
Debole
VEN 20 Qualche nube 11.0°C 23.0°C - E 9
Debole
SAB 21 Qualche nube 12.0°C 24.0°C - SE 11
Debole
DOM 22 Coperto 10.0°C 18.0°C 2.0mm
Debole
NNW 20 max 23
Moderato
LUN 23 Qualche nube 5.0°C 19.0°C - WSW 11
Debole
MAR 24 Qualche nube 6.0°C 19.0°C - NE 7
Debole
MER 25 Nubi Sparse 7.0°C 20.0°C - E 9
Debole
   FINO A GIO 2 Novembre 2017  

Aggiornamento: MER 18 Ottobre 2017, 05:26 CEST (RUN 18)