logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo Forl�

meteo Forl�, allerta meteo Forl�, meteo 16 giorni Forl�

Dati Forl� e Previsioni meteo Forl� con aggiornata allerta meteo Forl� ed incendi.

Modelli meteo Forl� ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni Forl� aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni Forl� per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo Forl� meteo Forl� meteo 16 giorni Forl�
Buone performances delle stagionali per il mese di SETTEMBRE viste anche le simulazioni dei modelli matematici spesso indecisi sino all'ultimo mostrarel'andamento del canale instabile premere da Ovest mentre caldo ed afa piegavano a levante. Mese dunque mutevole e con forte instabilità soprattutto al Centro-Sud.

Volendo tratteggiare una possibile tendenza il mese di OTTOBRE vedrebbe la formazione tipica dopo estati con un simile pattern di frequentialte pressioni sull’est europeoforiere di azioni meridiane perturbate da ovest con maltempo prolungato.Questa configuraizone bariac detta di blocco potrebbe generare correnti da Sud specie a Sud-Estcon fortissime precipitazioni concentrate a fasi specie al Centro-Nord.
Anomalie termiche Europa ottobre 2015

Carta delle anomalie termiche a 850hpa previsto dal modello climatologico CFS V2 con elaborazione Datameteo per il mese di Ottobre 2015.

COMPARAZIONE COL PRECEDENTE OUTLOOK [RILEGGI]

Rispetto al precedente outlook denotiamo un’andamento che ricalca con buona approssimazione le anomalie previste seppure con tempistiche rimodulate. Questa fase stagionale denota un clima ancora piacevole,con i primi contrasti a generare fasi di maltempo violente stante ancora le miti temperature superficiali del mare.

FOCUS ITALIA: OTTOBRE,RISCHIO ALLUVIONALE?

Dopo una estate con una davvero notevole anomalia positiva specie per Luglio l’autunno meteo-climatico,,potrebbe portare per la sua fase centrale ad azioni perturbate molto lente come detto frutto del probabile blocco alto pressorio ad Est ,con clima fresco al Nord e mite al Centro-Sud. Sono altresì ipotizzabili fasi, con accumuli precipitativicon possibile grave dissesto idro-geologico.

Italia Settentrionale

Il mese di Ottobre,vedrebbe nella sua prima decade una fase fresca,con instabilita’ diffusa in marcia dall’area Nord-Occidentale verso Est. Calo termico generale.La fase centrale del mese trascorrerebbe sotto l’alta pressione con clima gradevole e soleggiato,prime nebbie o foschie.

Massima attenzione poi al passaggio perturbato possibile a fine seconda decade,con possibile bassa pressione profonda e venti di scirocc. Accumuli notevoli su molte regioni specie Liguria e nord-est. Ultima fase del mese con ancora instabilita’ diffusa e una nuova forte perturbazione con neve in quota e precipitazioni nuovamente molto intense.


Italia Centrale

Il mese di Ottobre vedrebbe nella sua prima decade una fase fresca,con instabilita’ diffusa in marcia dall’area Nord-Occidentale verso Est.Calo termico generale.La fase centrale del mese trascorrerebbe sotto l’alta pressione con clima gradevole e soleggiato, prime nebbie o foschie.

Massima attenzione poi al passaggio perturbato possibile a fine seconda decade,con bassa pressione profonda e venti di scirocco,con accumuli notevoli su molte regioni specie Toscana e area Tirrenicain estensionea levante. Ultima fase del mese con ancora instabilita’ diffusa e una nuova forte perturbazione con neve in quota e precipitazioni nuovamente molto intense.

Italia Meridionale

Il mese di Ottobre,vedrebbe nella sua prima decade una fase fresca,con instabilita’ diffusa in marcia dall’area occidentale verso Est. Calo termico generale.La fase centrale del mese trascorrerebbe sotto l’alta pressione con clima gradevole e soleggiato,prime nebbie o foschie.Massima attenzione poi al passaggio perturbato possibile a fine seconda decade,con bassa pressione profonda e venti di scirocco,con accumuli notevoli su molte regioni specie isole maggiori, area Ionica e Tirrenica, in estensione a levante.


Anomalie Italia Ottobre 2015

Tendenza Stagionale Italia ottobre 2015



TENDENZA SUCCESSIVA PROSSIMI MESI ITALIA
Il mese di Novembre potrebbe portare le prime nevicate a quoterelativamente bassespecie nel secondo periodo del mese ,con calo termico. Questa ipotesi si verificherebbegrazie adaffondi freddi dalla porta Scandinava ma sarebbe un fuoco di paglia invernale. Evoluzione da monitorare ma ci sembrava interessante segnalarvela.

SITUAZIONE TELECONVETTIVA - Approfondimento tecnico per l'Autunno


Il quadro teleconnettivo ci mostra un’assetto emisferico inprontato in sede europea ad un WR3 ben saldo,con perno depresso britannico,ed enfasi nord-africana.Il tutto trova conferma nella forte salita dell’ITCZ specie fronte Ovest, con anomalie mediterranee da mare tropicale.Questo assetto sara’ lento da scardinare e trova enfasi nella fase di ENSO positivo.

Con molta probabilita’ la stagione autunnale vedrà una prima fase mite, con precipitazioni concentrate e violente(alluvionali).Tutto ciò potrebbe evolvere poi verso una prima fase invernale dopo i primi sussulti anticipati con una maggiore zonalita’ nel mese principe con una qbo in fase ascendente, Sono ipotesi ma è anche costruttivo iniziare a tratteggiarle.

E20