logo Datameteo Datameteo previsioni meteo



Meteo e Previsioni meteo 16gg_Zanzibar

meteo 16gg_Zanzibar, allerta meteo 16gg_Zanzibar, meteo 16 giorni 16gg_Zanzibar

Dati 16gg_Zanzibar e Previsioni meteo 16gg_Zanzibar con aggiornata allerta meteo 16gg_Zanzibar ed incendi.

Modelli meteo 16gg_Zanzibar ad alta risoluzione WRF,CFS,WWW3 per eolico, fotovoltaico, protezione civile. Il modello per le previsioni meteo 16 giorni 16gg_Zanzibar è aggiornato regolarmente secondo una cadenza atipica. Inoltre sono disponibili previsioni meteo 16 giorni 16gg_Zanzibar per 7000 comuni italiani e 8000 location nel mondo Previsioni meteo 16gg_Zanzibar meteo 16gg_Zanzibar meteo 16 giorni 16gg_Zanzibar

Anche per Agosto 2009 si attendono, quindi,  ondate di espansione anticiclonica che  tuttavia cederanno sotto l’influsso di correnti atlantiche più instabili  e coinvolgeranno soprattutto l’Italia centro settentrionale e scenderanno  a fine mese anche a Sud. 
Quindi ancora sole 
ma con temporali in arrivo in particolare a ridosso dei rilievi alpini e sull’area Padana.
A causa di questa dinamica situazione meteorologica  ci si aspetta nella seconda decade di  agosto una nuova ondata di calore che colpirà le regioni meridionali  ma con temperature che comunque rimarranno nelle medie stagionali.


Settembre 2009: le previsioni di anomalie sia di temperatura che di precipitazione evidenziano una situazione simile a quella preannunciata.
Infatti il nucleo depressionario che alimenta le perturbazioni  di agosto inibisce il caldo eccezionale. Sono infatti attese temperature inferiori alle  medie del periodo e ancora temporali soprattutto dalla seconda decade del mese.  Un mese nel complesso soleggiato ma con ancora impulsi di aria più fresca ed instabile che percorreranno tutta la dorsale appenninica  e giungeranno fino alle regioni meridionali.


Per ottobre le anomalie di pressione dell’ECMWF  sono concordi nella persistenza dell’anticiclone delle Azzorre sull’Atlantico nordoccidentale e  quindi ci si attende ancora un autunno nella norma con  il passaggio frequente sull’Italia di fronti e precipitazioni poco al di sopra della media stagionale. La situazione è in peggioramento nella seconda metà di dicembre quando perturbazioni più organizzate giungeranno dalla Spagna e determineranno su tutta la Penisola precipitazioni anche di diversi mm sopra alla norma e  freddo pungente.

 


Anomalie termiche e pluviometriche attuali

Anomalia temperatura
Ultimi 3 mesi - Ultimo mese
Anomalia pluviometrica
Ultimi 3 mesi - Ultimo mese


E20